\\ Home Page : Articolo : Stampa
Lettera aperta ai Della Valle
Di Ettore (del 18/03/2012 @ 22:33:50, in Fiorentina, linkato 12837 volte)
Benissimo gent.mi Presidente Onorario e Azionista di riferimento, sig.ri Della Valle. Oggi è stato oltrepassato il segno e noi tifosi non possiamo più accettare che la nostra Fiorentina sia additata allo scherno da tutti ovunque. Vi ringraziamo per averci presi in C2 e portati in Champions League, sono stati anni stupendi che non dimenticheremo. Ora però, se come dite ci tenete ancora alla Fioren...tina, ci sono solo alcune cose da fare: tirare fuori la grinta, essere presenti, senza dirigenti fantoccio, e obbligare i giocatori a sputare anche l'anima per raggiungere la salvezza. A giugno poi dovete decidere cosa fare: o impostare un mercato degno del nome e della storia della squadra, magari rivedendo questa storia del monte ingaggi che ci ha messo fuori mercato, oppure decidere di mollare perché non ve la sentite, vi siete accorti che non rende, ecc... Ci sarà rammarico se voi decideste di andare via, ma sempre meno delusione di quella che stiamo vivendo in questi ultimi anni. Se dobbiamo vivacchiare, allora ci basta anche una proprietà meno ricca e famosa. Con osservanza, Ettore Timi